CATANIA (ITALPRESS) – Una grigliata di Pasquetta ha rischiato di trasformarsi in tragedia a Belpasso, nel Catanese. Tre giovani sono rimasti ustionati. Sono stati investiti da una vampata del barbecue mentre stavano preparando il pranzo. Tutti e tre sono stati portati all’ospedale Cannizzaro di Catania.
“Una strage che si ripete regolarmente. L’incidente più grave è avvenuto in provincia di Catania ed ha coinvolto 3 ragazzi ustionati, hanno usato l’alcol per accendere il barbecue e il ritorno di fiamma ha causato l’esplosione”. Lo rende noto Rosario Ranno, direttore dell’Unità operativa complessa del Centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. “Il più grave – aggiunge – è un ragazzo di 20 anni, che ha riportato un’ustione del 40% della superficie corporea, di secondo e terzo grado. Ustioni gravi. Cosa ancora più grave, sono state compromesse anche le vie aeree”. xo1/vbo/gtr
Previous articleAbete “Il Torneo delle Regioni una grande festa del calcio”
Next articleUn ferito nell’incendio di un bar sul lungomare di Catania