ROMA (ITALPRESS) – “In un mondo che viaggia alla velocità della luce, dobbiamo aiutare le persone a tenere il passo e a sviluppare competenze per assicurare un futuro di prosperità e di inclusione sociale. Oggi la tecnologia ci corre in soccorso: applicare le più avanzate tecnologie didattiche, interattive, digitali e basate sull’intelligenza artificiale anche alla formazione universitaria e superiore è uno strumento imprescindibile per aiutare gli italiani a studiare e per aiutare tutti i popoli del bacino del Mediterraneo a tenere il passo con la contemporaneità”, ha detto Fabio Vaccarono, Ad di Multiversity.
xi2/ads/gsl
Previous articleViolante “Con le università telematiche formazione di qualità”
Next articleAiuti via terra a Gaza, Balla “Marocco primo Paese a riuscirci”