ROMA (ITALPRESS) – La Commissione Europea ha presentato un piano d’azione per affrontare la carenza di manodopera e di competenze e propone di collaborare con gli Stati membri e le parti sociali per affrontare il problema. Da quasi un decennio la carenza di manodopera e di competenze è in aumento in tutti gli Stati membri. È determinata tra l’altro dai cambiamenti demografici, dalla domanda di nuove competenze connesse agli sviluppi tecnologici e alla transizione green e digitale.

sat/gsl

Previous articleVarese, Spaccio nei boschi. Eseguite 17 custodie cautelari in carcere
Next article5,7 milioni di italiani in povertà assoluta