MILANO (ITALPRESS) – Pietro Panizza era fra gli specialisti per la patologia del tumore al seno presenti durante i festeggiamenti dei 30 anni dalla fondazione di Europa Donna Italia, movimento che si impegna per aiutare le donne con tumore alla mammella. “Il primo impatto con la diagnosi è con il radiologo, come viene data la notizia è fondamentale”, ha detto Panizza, primario di Radiologia, Indirizzo Senologico, dell’Ospedale San Raffaele di Milano, che ha consegnato a 4 specialisti i premi Laudato Medico 2024 per chi si è particolarmente distinto per empatia.

f03/fsc/gtr

Previous articleTumore al seno, D’Antona “Le donne aderiscano agli screening”
Next articleTumore al seno, Pravettoni “Sostenere pazienti in tutto il percorso”