MILANO (ITALPRESS) – Alberto Costa, segretario generale della Scuola europea di Oncologia (Milano), amico storico e collaboratore del professor Veronesi era presente ai festeggiamenti per i 30 anni dalla fondazione di Europa Donna Italia. “La collaborazione fra medici, infermieri e pazienti aiuta nella lotta alla patologia”, ha detto.

f03/fsc/sat/gtr

Previous articleTumore al seno, Pravettoni “Sostenere pazienti in tutto il percorso”
Next articleEuropa Donna, Merzagora ricorda i successi degli inizi