BORDEAUX (FRANCIA) (ITALRPESS) – Jasper Philipsen cala il tris. Il corridore belga della Alpecin-Deceuninck ha battuto nella volata di gruppo il britannico Mark Cavendish (Astana Qazaqstan Team) e l’eritreo Biniam Girmay (Intermarchè-Circus-Wanty) vincendo la settima tappa del Tour de France 2023, la Mont-de-Marsan-Bordeaux di 169,9 chilometri. Frazione senza troppe emozioni, con l’azione solitaria di Simon Guglielmi (Team Arkea-Samsic) raggiunto poi da Pierre Latour (TotalEnergies) e Nans Peters (AG2R Citroen Team): la fuga è stata riassorbita dal gruppo a pochi chilometri dal traguardo, con il ciclista belga che ha conquistato la terza tappa arrivata allo sprint in questa Grande Boucle. Nessun cambio in testa alla classifica, il danese Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma), campione in carica, rimane in maglia gialla. Domani l’ottava tappa, la Libourne-Limoges di 200,7 chilometri, la frazione più lunga della 110^ edizione del Tour.
– Foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS)

Previous articleIn Italia il World Radiosport Team Championship
Next articleDebito in educazione civica per chi avrà il 6 in condotta