BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Dobbiamo lavorare per la pace, con grande determinazione, perché ci sono troppi focolai preoccupanti”. Così il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a margine del summit del Ppe, a Bruxelles, rispondendo a chi gli chiede se il Consiglio Europeo di questa settimana sia un “Consiglio di guerra”.

xf4/sat/gtr

Previous articleSanità, Rocca “Soddisfatto ma tanto lavoro ancora da fare nel Lazio”
Next articleNalli “Nuova Suzuki Swift, una sportiva elegante”