MILANO (ITALPRESS) – “Non ho visto il progetto: non deve convincere me ma le squadre. Io mi auguro che sia un bel progetto: sono sempre stato un sostenitore di San Siro perché è la storia del calcio”. Così il presidente di Assolombarda Alessandro Spada a margine dell’edizione 2024 degli Awards dell’associazione commentando con i giornalisti l’ipotesi di ristrutturazione dello stadio “Giuseppe Meazza” di San Siro, a Milano.

xh7/sat/gtr

Previous articleIveco, Tanganelli “Piano ambizioso investimenti per i prossimi 5 anni”
Next articleSpada “Assolombarda Awards sono gli Ambrogini delle imprese”