ROMA (ITALPRESS) – Torna l’appuntamento con “Sportcity Meeting”, gli stati generali sul benessere in Italia, che si terrà a Pietrasanta, in provincia di Lucca, il 23-24 marzo. Un’occasione per fornire spunti utili allo sviluppo dell’attività fisica in Italia diffondendo la cultura sportiva e trasformando il Paese in una “Repubblica del Movimento”, la mission della Fondazione Sportcity. “Pietrasanta sarà un momento in cui ascolteremo ciò che le amministrazioni territoriali presenteranno come best practice per favorire la cultura del movimento, quindi del benessere sociale, attraverso azioni concrete rivolte ai cittadini”, ha sottolineato Fabio Pagliara, il presidente di Fondazione Sportcity. “Organizzare le città intorno allo sport è un qualcosa che ci permette di ridurre quella forbice che c’è tra Nord e Sud in riferimento all’accesso allo sport. Organizzare gli spazi che consentano attività sportiva a tutti significa accelerare il colmare questo divario”, le parole di Silvia Salis, vice presidente vicario del Coni, durante la presentazione dell’evento.
Un ruolo fondamentale, in questo senso, lo possono giocare i Comuni, come sottolineato da Roberto Pella, vice presidente vicario Anci, “per lo sviluppo dell’impiantistica sportiva che rappresenta oggi più che mai il tema centrale della salute”. L’obiettivo è quello di diffondere la pratica sportiva e lo sport che, “nel nostro Paese deve diventare un fatto culturale”, conclude Claudio Barbaro, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica. Alla fine della presentazione, poi, le autorità presenti hanno firmato la “Carta di Pietrasanta”, dichiarazione d’intenti che sarà sottoscritta durante il meeting del prossimo 23 e 24 marzo dai tanti amministratori pubblici delle città italiane presenti all’evento.
– Foto Spf/Italpress –
(ITALPRESS).

Previous articleCalafiori fra Italia e Bologna “Ora pass Europei con U.21”
Next articleFichera “Lo sport utile per sensibilizzare sul problema dell’autismo”