PALERMO (ITALPRESS) – “Il legislatore è intervenuto sulla ricostruzione di carriera e sulla Carta Docenti, però ancora c’è molto da fare. Certamente bisogna ancora introdurre un doppio canale di reclutamento affinché i precari della scuola italiana possano essere stabilizzati”. Lo dice il presidente dell’Anief, Marcello Pacifico, a margine di un convegno a Palermo sui diritti dei precari della scuola italiana e la procedura di infrazione europea.

sat/gtr

Previous articleSchlein “Per la destra il lavoro è un favore, ma per noi è un diritto”
Next articleMattarella “I principi della Costituzione devono vivere sempre”