MILANO (ITALPRESS) – La Polizia di Stato di Milano ha individuato due cittadini romeni di 27 e 29 anni ritenuti responsabili del furto aggravato in concorso di un orologio Rolex e 200 euro in contanti custoditi all’interno di un armadietto negli spogliatoi di una palestra in via Galvani a Milano. Uno dei due è stato arrestato in Spagna ed estradato.

trl/gsl

Previous articleMed-Or, alleanza istituzioni-imprese per l’interesse nazionale
Next articleBridgestone, Randò “Da big data e telematica spinta all’innovazione”