TORINO (ITALPRESS) – Una sempre maggiore consapevolezza, ma anche tanta strada da fare per la parità di genere. È quanto emerge dall’indagine del progetto “SeGeA – Sex gender approach” promosso Federazione nazionale degli Ordini delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione (FNO TSRM e PSTRP), che ha cercato di fare il punto sulle questioni di genere nell’ambito professionale.
xb4/mgg/gtr
Previous articleInflazione, in 5 anni le famiglie hanno perso 6 miliardi
Next articleMedicina di genere, Calandra “Serve più formazione”