MOULINS (FRANCIA) (ITALPRESS) – Jasper Philipsen è il dominatore delle volate nel Tour de France 2023. Il 25enne corridore belga della Alpecin-Deceuninck si è imposto nell’undicesima tappa vincendo la volata di gruppo: battuti l’olandese Dylan Groenewegen (Team Jayco Alula) e il tedesco Phil Bauhaus (Bahrain Victorious). Quarta vittoria nell’edizione 110, la Clermont-Ferrand-Moulins di 179.8 chilometri, dieci i successi stagionali per il ciclista belga. E’ stata una frazione interamente dedicata ai velocisti, con una fuga di tre corridori composta da Andrey Amador (EF Education-EasyPost), Matis Louvel (Team Arkea Samsic) e Daniel Oss (TotalEnergies) che ha caratterizzato la gara: l’azzurro, eletto il più combattivo di giornata, è stato l’ultimo ad arrendersi a 13 chilometri dal traguardo, praticamente scontato il finale in volata. Non cambia nulla per quanto riguarda la classifica generale, il danese Jonas Vingegaard rimane in maglia gialla con 17″ di vantaggio sullo sloveno Tadej Pogacar. Domani i corridori affronteranno la Roanne-Belleville en Beaujolais di 168,8 chilometri, un percorso collinare con ben cinque GPM.
– Foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Previous articleSemiconduttori, dal Parlamento Europeo via libera al Chips Act
Next articleNato, Meloni “Serve attenzione anche al fianco Sud dell’Alleanza”