PALERMO (ITALPRESS) – “Oggi è una giornata bellissima, meravigliosa e emozionante. Questo posto per me è qualcosa di toccante, perché di fronte c’è una villetta intitolata a Francesca Morvillo, una delle mie più care amiche. È il fatto che siano insieme mi rende felice. Dall’altra parte dà sull’Alberico Gentili, che è la scuola che ha frequentato Ninni. Questa è la migliore collocazione possibile, credo che oggi Ninni sia felice”. Lo ha detto ha detto Laura Iacovoni, vedova di Ninni Cassarà, in occasione dell’intitolazione del Parco di Villa Trabia.
xd6/pc/gtr
Previous articlePalermo, Lagalla “A Villa Trabia memoria, innovazione e futuro”
Next articleSenza Antetokounmpo i Bucks perdono il big-match di Boston