ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo celebrato un avvenimento importante, cioè la pubblicazione in Gazzetta del decreto sulla professione dell’osteopatia. Abbiamo aperto un dialogo sulle prospettive future e sul completamento dell’ultimo decreto che manca per completare l’iter della legge e quindi l’istituzione di questa professione nel nostro Paese”. A dirlo Paola Sciomachen, presidente del ROI – Registro degli Osteopati d’Italia, in occasione di un convegno alla Camera dal titolo “Il futuro dell’Osteopatia dopo la definizione del percorso di laurea”.
spf/fsc/gtr
Previous articleGranchio blu, firmati i decreti per l’emergenza
Next articleOsteopati, Mainolfi “Presto definizione criteri per le equipollenze”