ROMA (ITALPRESS) – “Abbiamo già avviato un’attenta e delicata valutazione di quelli che sono i titoli e i percorsi formativi che gli osteopati hanno ottenuto in questi anni”: a dirlo Mariella Mainolfi, DG delle Professioni sanitarie e delle risorse umane del SSN del Ministero della Salute, in occasione del convegno “Il futuro dell’Osteopatia dopo la definizione del percorso di laurea” organizzato dal ROI—Registro degli Osteopati d’Italia. “Presto dovremo arrivare insieme al MUR alla definizione dei criteri per le equipollenze del percorso formativo all’ordinamento didattico – ha aggiunto -. Si tratta di un’operazione delicata che stiamo cercando di concludere nel più breve tempo possibile”.
spf/fsc/gtr
Previous articleOsteopati, Sciomachen (ROI) “Aperto dialogo sulle prospettive future”
Next articleOsteopati, Ciocchetti “Accelerare sulle equipollenze”