ROMA (ITALPRESS) – “Con ROI abbiamo colto l’occasione per comunicare che l’osteopatia è diventata una professione a tutto campo. Ora con gli organi competenti bisogna accelerare sulle equipollenze, cioè verificare e definire caso per caso quali sono le scuole che hanno autorizzazione a rilasciare un titolo equipollente a quello universitario”. A dirlo Luciano Ciocchetti, vicepresidente della Commissione Affari sociali della Camera, in occasione del convegno “Il futuro dell’Osteopatia dopo la definizione del percorso di laurea” organizzato dal ROI—Registro degli Osteopati d’Italia.
spf/fsc/gtr
Previous articleOsteopati, Mainolfi “Presto definizione criteri per le equipollenze”
Next articleFatturato record per il Parmigiano Reggiano nel 2023