ROMA (ITALPRESS) – Nel 2023, rispetto all’anno precedente, l’export nazionale, secondo quanto rileva l’stat, risulta stazionario ed è la sintesi di dinamiche territorialimolto differenziate: l’aumento delle esportazioni è marcato per il Sud, +17%, e più contenuto per il Nord-ovest, mentre si registra una flessione per il Nord-est e il Centro e una netta contrazione per le Isole, -21%.
mgg/gtr
Previous articleGiornata Mondiale del Rene, Mulè “Presentata pdl per screening adulti”
Next articleAuto, via libera al regolamento Euro 7