MILANO (ITALPRESS) – Ottenere immagini utili per la diagnosi di una malattia o il monitoraggio di una condizione fisica, per guidare durante l’esecuzione di un intervento o per trattare in modo non chirurgico malattie come il cancro. Sono questi i campi d’azione della radiologia, branca della medicina interessata da un grande progresso e oggetto di richieste sempre maggiori. Ne ha parlato Luca Balzarini, direttore del dipartimento di diagnostica per immagini dell’istituto clinico Humanitas di Rozzano, intervistato da Marco Klinger, per Medicina Top, format tv dell’agenzia di stampa Italpress.

fsc/gsl

Previous articleLa Barba al Palo – Allenatori criticati ma giocatori non all’altezza
Next articleFocus Salute – Sindrome da policistosi ovarica, da nascita a pubertà