MILANO (ITALPRESS) – “Milano Cortina 2026? Sono un inguaribile ottimista, ma serve realismo. E’ una corsa contro il tempo. Prima non sapevamo quali fossero scelte e valutazioni, oggi sappiamo quali sono le cose chiare, seppur nella loro complessità”. Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò, nel corso della conferenza stampa al termine della Giunta Nazionale svoltasi a Milano, in occasione dei Mondiali di scherma. “Cosa mi preoccupa per l’Olimpiade? Tutto quello che non dipende da noi, uno può essere responsabile delle azioni proprie. Dipende dal cantiere, dalla ditta che deve consegnare i lavori. Noi non la possiamo gestire”.
– foto pia/Italpress –
(ITALPRESS).

Previous articleItalscherma, prime medaglie mondiali con Santuccio e Navarria
Next articleAl via a San Marino la 26^ edizione delle Giornate Medioevali