Mercedes-AMG C 63 S E Performance

da | 18 Gen 2023 | Lifestyle, Motori

Il quattro cilindri più potente al mondo con una potenza per litro di 176 kW (238 CV)

• Ibrido ad alte prestazioni con trasferimento di tecnologia dalla Formula 1™ 
• Motore da 2,0 litri all’anteriore e motore elettrico sull’asse posteriore con una potenza di sistema di 500 kW (680 CV) per un’esperienza di guida superiore 
• Il quattro cilindri più potente al mondo con una potenza per litro di 176 kW (238 CV) 
• Trazione integrale AMG Performance 4MATIC+ completamente variabile e asse posteriore sterzante attivo per la prima volta su una Mercedes-AMG Classe C 
• Disponibile come Berlina e Station Wagon 

La Mercedes-AMG C 63 S E PERFORMANCE (consumo di carburante ponderato, combinato: 
6,9 l/100 km; emissioni combinate di CO2, ponderate: 156 g/km; consumo combinato di energia elettrica, ponderato: 11,7 kWh/100 km)1 è un vero e proprio game changer: il gruppo propulsore ibrido è stato progettato per ottenere le massime prestazioni. Combina il motore turbo AMG da 2,0 litri con un’unità di propulsione elettrica (EDU) sull’asse posteriore per un’esperienza di guida completamente nuova. Oltre alla spinta immediata e chiaramente percepibile, la disposizione indipendente garantisce anche una distribuzione equilibrata dei pesi, a tutto vantaggio della dinamica di guida e della maneggevolezza. A seconda della modalità di guida, il motore elettrico aumenta la potenza e la coppia in base alla situazione, per offrire una modalità di guida più orientata al comfort o alle prestazioni. È possibile anche la guida completamente elettrica. Il gruppo propulsore elettrico e la batteria ad alte prestazioni da 400 volt sono sviluppati da AMG. Proprio come in Formula 1™, la batteria è stata progettata specificamente per erogazione di potenza e rilascio rapidi, con un innovativo raffreddamento diretto delle celle. L’autonomia elettrica di 13 chilometri consente un raggio d’azione utile per un utilizzo cittadino o nelle aree residenziali. La potenza combinata del sistema è di 500 kW (680 CV), la coppia massima combinata del sistema di 1.020 Nm. Si tratta di nuovi valori di punta per la Classe C. 

Per la prima volta in una C 63, il sistema di trazione integrale completamente variabile AMG Performance 4MATIC+ viene utilizzato per trasferire la potenza motrice alla strada e include una modalità Drift per un piacere di guida ancora maggiore. A ciò si aggiunge l’asse posteriore sterzante attivo di serie, un’altra caratteristica unica nel segmento. 

Con la C 63 S E PERFORMANCE apriamo un nuovo capitolo nella storia del nostro marchio. La nuova C 63, in particolare, è un vero e proprio game changer. Con il suo concetto rivoluzionario, porta un approccio completamente nuovo al segmento, che finora è stato caratterizzato principalmente dalla promessa di prestazioni. Con una potenza massima di 680 CV, manteniamo questa promessa. Ma il concept ibrido intelligente P3 offre molto di più. Sono sicuro che con questa tecnologia, che incorpora molto know-how della Formula 1, ci rivolgeremo anche a un nuovo target di clienti“. 
Philipp Schiemer, Chairman of the Board of Management of Mercedes-AMG GmbH 

Con la sua trazione ibrida Performance e il turbocompressore di scarico assistito elettricamente, la nuova 
C 63 S E PERFORMANCE è un capolavoro tecnologico che adotta un nuovo approccio. Il gruppo propulsore elettrificato offre un’esperienza di guida completamente nuova. La risposta immediata dell’azionamento elettrico sull’asse posteriore, il rapido accumulo di coppia, nonché la rapida erogazione di potenza e l’assorbimento della batteria sono caratteristiche molto speciali. Se a ciò si aggiungono l’asse posteriore sterzante e la trazione integrale completamente variabile, la nuova C 63 dimostra ancora una volta l’elevato livello di competenza tecnica di AMG
“. 
Jochen Hermann, Technical Managing Director of Mercedes-AMG GmbH 

Design espressivo con una marcata grembialatura anteriore 

La forma segue la funzione: il design della nuova C 63 S E PERFORMANCE si distingue dalla Classe C Mercedes-Benz per la sua grembialatura anteriore e le sue proporzioni più muscolose. I modelli berlina e station wagon sono entrambi basati su una carrozzeria AMG ampiamente modificata. Il frontale è più lungo di 50 millimetri e i parafanghi anteriori sono più larghi. Nel complesso, le dimensioni esterne differiscono notevolmente da quelle della Classe C. In termini di lunghezza, la berlina e la station wagon misurano 83 millimetri in più. La maggiore carreggiata dell’asse anteriore si traduce in 76 millimetri di larghezza complessiva in più. Il passo è cresciuto di dieci millimetri. Nel complesso, la nuova C 63 S appare potente e allungata. 

Una nuova caratteristica distintiva, esclusiva della C 63 S E PERFORMANCE, è la stretta presa d’aria al centro del cofano, che passa elegantemente nei due power bulges. Per la prima volta su una Mercedes-AMG di serie, un badge rotondo con stemma AMG nero sostituisce la stella Mercedes con corona d’alloro sul cofano. Ulteriori elementi distintivi sono la griglia del radiatore specifica AMG con montanti verticali e la grembiulatura anteriore AMG in design jet-wing. Le prese d’aria, le grandi bocchette e i deflettori orientano il flusso d’aria in modo specifico per le varie funzioni. Due air pannel a controllo elettronico (dietro la griglia del radiatore e nella grembiulatura anteriore) consentono di regolare l’aria a seconda delle esigenze. 

Le minigonne laterali, la grembialatura posteriore con grande diffusore e i due terminali di scarico doppi, trapezoidali e con nervature esterne, completano il design. Tra i dettagli esclusivi della parte posteriore figurano lo speciale bordo di separazione del flusso d’aria sul cofano del bagagliaio (spoiler sul tetto della Estate), lo sportello di ricarica plug-in e la designazione del modello su sfondo rosso. Il badge “E PERFORMANCE” sui parafanghi indica la trazione ibrida. La C 63 S E PERFORMANCE monta di serie cerchi in lega leggera AMG e pneumatici misti da 19 pollici. Come optional sono disponibili combinazioni di cerchi e pneumatici da 20 pollici, anch’essi con pneumatici misti, tra cui un nuovo cerchio forgiato. 

Sono inoltre disponibili numerose verniciature ed equipaggiamenti per un’ulteriore personalizzazione. La vernice magno grigio grafite opaco AMG è disponibile esclusivamente per la C 63 S E PERFORMANCE. Il design degli esterni può essere ulteriormente accentuato con i pacchetti AMG Exterior Carbon Fibre I e II, i pacchetti AMG Night I e II e i pacchetti AMG Night. 
AMG Night Packages I e II o il pacchetto aerodinamico AMG. 

Interni esclusivi, nuova generazione di sedili AMG Performance 

Nell’abitacolo, i sedili sportivi AMG con un rivestimento esclusivo segnato da un caratteristico motivo di cuciture aggiungono tocco di raffinatezza. Sono, inoltre, disponibili diverse scelte individuali per gli interni. Colori esclusivi e vari rivestimenti in pelle nappa con stemma AMG in rilievo nei poggiatesta anteriori sottolineano il lato sportivo o lussuoso della C 63 S E PERFORMANCE. 

Il sedile AMG Performance di seconda generazione, completamente ridisegnato, è disponibile come optional. La sua caratteristica peculiare sono i fianchetti con aperture per ridurre il peso, che consentono anche una migliore ventilazione. I rivestimenti in pelle nappa, presentano anche un colore a contrasto come ulteriore elemento di spicco. La forma dello schienale si assottiglia verso il basso. Il logo AMG è ora posizionato tra le aperture cromate opache sotto il poggiatesta integrale. 

Sistema multimediale MBUX con display specifici per l’ibrido 

Il sistema di infotainment MBUX comprende diversi display e funzioni specifiche per AMG e per l’ibrido che includono i display nel quadro strumenti, sul display centrale multimediale in orientamento verticale nella console centrale e l’head-up display opzionale. La visualizzazione del quadro strumenti può essere personalizzata con diversi stili di visualizzazione e viste principali selezionabili individualmente. Lo stile Supersport, specifico per AMG, offre la possibilità di visualizzare vari contenuti attraverso una struttura a menu verticale. Tra questi, un menu con temperature specifiche per l’ibrido o uno di configurazione che mostra le impostazioni correnti per le sospensioni o la trasmissione. Inoltre, il guadatore può visualizzare una mappa di navigazione o i dati di consumo nello stile Supersport. 

L’head-up display offre anche stili di visualizzazione specifici per AMG, come Race e Supersport. È possibile accedervi tramite il menu principale del quadro strumenti. La grafica ad alta risoluzione del display multimediale visualizza anche il flusso di potenza dell’intero sistema di trazione, la velocità, la potenza, la coppia e la temperatura del motore elettrico, nonché la temperatura della batteria in modo specifico per AMG. L’ora può essere visualizzata su un cronografo analogico IWC. È integrato anche AMG TRACK PACE, il data logger per l’uso in pista. Il software registra più di 80 dati specifici del veicolo, come velocità, accelerazione, angolo di sterzata e azionamento del pedale del freno, dieci volte al secondo durante la guida in pista. Inoltre, vengono visualizzati i tempi del giro e del settore. 

Strategia di boost basata sulla pista per la pista 

Novità del C 63 S E PERFORMANCE, in TRACK PACE è possibile distribuire in modo intelligente l’utilizzo dell’energia elettrica su un giro di pista, per ottimizzare il tempo sul giro con un utilizzo mirato della potenza del motore elettrico. Questa strategia di boost basata sul tracciato è già memorizzata per 30 circuiti noti. Verrà gradualmente estesa a un totale di 70 circuiti tramite download. 

Prima di partire, il guidatore deve solo selezionare la pista sul display centrale, ad esempio il circuito tedesco di Hockenheim, e poi attivare la strategia di boost con un cursore. Quindi attiva la modalità di guida RACE ed è pronto a partire. Il veicolo visualizza quindi un settore di boost imminente nel quadro strumenti e sull’head-up display. Durante il boost (tramite kick-down con potenza elettrica di 150 kW), un conto alla rovescia e una barra orizzontale contano i secondi di boost. Non appena l’indicatore mostra la fine del settore di boost, il conducente deve rilasciare il kick-down. Sono disponibili due opzioni: una strategia per un singolo giro particolarmente veloce (“Hot Lap”) e un’altra strategia per diversi giri costantemente veloci in successione (“Endurance Mode”). In un’ulteriore fase di espansione, i singoli settori di avvio saranno visualizzati anche sul display multimediale nella vista della pista. La funzione Boost sarà introdotta nel corso del prossimo anno. 

Volante AMG Performance con design a doppie razze 

Il volante AMG Performance di serie, con il suo caratteristico design a due razze e i tasti funzione perfettamente integrati, offre un vantaggio quotidiano tangibile e visibile. I pulsanti rotondi del volante AMG si distinguono per la loro brillante visualizzazione e per l’intuitiva logica di funzionamento “turn-and-push”. Ciò consente di controllare importanti funzioni di guida e tutte le modalità di guida senza staccare le mani dal volante. Come novità, è possibile selezionare i livelli di rigenerazione della trazione ibrida tramite i pulsanti al volante. 

Potrebbe interessarti anche: