Nuove norme per aiutare i consumatori a compiere scelte informate e sostenibili all’atto dell’acquisto di telefoni cellulari o tablet. È questo l’obiettivo della proposta della Commissione europea che coincide con l’approvazione da parte del Parlamento e del Consiglio di misure finalizzate a rendere i dispositivi più efficienti sotto il profilo energetico, più durevoli e più facili da riparare.
mgg/gtr
Previous articleEstate calda per il turismo, boom degli stranieri
Next articleMilano si conferma campione nel basket, Bologna ko in gara-7