ROMA (ITALPRESS) – Il valore del mercato dell’Intelligenza Artificiale nell’industria alimentare mondiale raggiungerà i 43 miliardi di dollari entro il 2028, quintuplicando il valore di 8 miliardi raggiunto nel 2023. A stimarlo è una ricerca di PwC Italia, secondo cui è prevista una crescita di forza lavoro qualificata e specialisti IA del 36% entro il 2031, che si traduce in nuove competenze per ottimizzare la produzione, la distribuzione e la sicurezza alimentare. Nel 2023, l’IA nel settore alimentare in Nord America ha raggiunto un valore di 3,5 miliardi di dollari, con una quota del 42% sul mercato globale che salirà al 43% nel 2028.

sat/gsl

Previous articleStellantis, Urso “Chiara importanza e centralità stabilimento Melfi”
Next articlePasqua con i rincari costata 1 miliardo di euro in più