ROMA (ITALPRESS) – Il direttore editoriale di Italpress, Italo Cucci, difende la sosta e torna a sottolineare l’importanza della Nazionale davanti a un campionato sempre più imbottito di stranieri.

ic/glb/gtr

Previous articleAcerbi “Abbiamo perso tutti, io non sono razzista”
Next articleDalla Blue Economy una spinta al Pil nazionale