ROMA (ITALPRESS) – “Per noi è una grande emozione poter ritornare a Pompei, sarà una grande serata. Stiamo cercando di promuovere da 15 anni il patrimonio culturale che abbiamo ereditato”. Così Piero Barone, de Il Volo, a margine della conferenza stampa sui concerti “Pompei è arte” sulla serie di eventi che coinvolgerà il parco archeologico e che li vedrà partecipi come tanti altri nomi del panorama musicale. Delle bellezze d’Italia che vengono diffuse “attraverso la musica e le nostre voci” ha parlato Gianluca Ginoble “a partire anche da Pompei, per portarle in giro per il mondo, è una grande soddisfazione”. “Il nostro obiettivo è di far conoscere la nostra terra. Siamo siciliani, la Sicilia è piena di posti. Anche Segesta ha un anfiteatro bellissimo che non è molto usato” ha concluso Ignazio Boschetto.

xl5/tvi/gtr

Previous articleSangiuliano “Con ‘Pompei è arte’ celebriamo il bel canto”
Next articleMeloni “La sfida è coniugare opportunità e responsabilità”