Il DP World Tour Rankings diverrà Race to Dubai Rankings in partnership con Rolex nel 2023

da | 21 Nov 2022 | News

Il DP World Tour Rankings, la competizione stagionale del DP World Tour che incorona il suo giocatore numero uno, sarà rinominato Race to Dubai Rankings in Partnership con Rolex a partire dalla stagione 2023.

La Race to Dubai è, ovviamente, un nome familiare, essendo stato in passato il titolo della classifica a punti dal 2009 al 2021.

È stata ribattezzata DP World Tour Rankings in Partnership con Rolex per la stagione 2022, allorché DP World divenne title partner del Tour principale del gruppo European Tour.

Ora, con il sostegno del Dipartimento dell’Economia e del Turismo di Dubai, tornerà al titolo Race to Dubai a partire dalla prossima stagione, quando i primi otto giocatori condivideranno un montepremi maggiorato di 6 milioni di dollari nell’ambito di un montepremi complessivo di 144,2 milioni di dollari in un minimo di 39 tornei in 26 Paesi nel calendario globale del DP World Tour per il 2023.

Parlando del nuovo accordo Guy Kinnings, Deputy Chief Executive e Chief Commercial Officer del DP World Tour, ha commentato: “La Race to Dubai è un evento forte per noi, che riflette la nostra competizione stagionale che si sviluppa verso l’ultimo evento delle Rolex Series dell’anno a Dubai, il DP World Tour Championship, dove incoroniamo il nostro giocatore numero uno. Siamo quindi lieti di riproporre l’evento con il supporto di Rolex e l’annuncio di oggi consolida ulteriormente il rapporto di lunga data tra il DP World Tour e l’Emirato di Dubai, un rapporto che risale alla prima edizione del Dubai Desert Classic nel 1989.

“La nostra partnership continua a garantire un’esposizione significativa per Dubai e le sue aziende leader su scala globale. La stagione 2023 del DP World Tour promette di essere una delle più emozionanti, con un montepremi record in palio. Non vediamo l’ora di scoprire quale giocatore si guadagnerà il diritto di essere proclamato campione della Race to Dubai al DP World Tour Championship del prossimo novembre”.

S.E. Issam Kazim, CEO della Dubai Corporation for Tourism and Commerce Marketing, ha aggiunto: “Siamo lieti di presentare una nuova stagione della Race to Dubai che accenderà i riflettori sull’offerta golfistica a livello mondiale di Dubai e rafforzerà ulteriormente la sua posizione di hub globale per il turismo sportivo e gli eventi, in linea con la visione di Sua Altezza, lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, di rendere Dubai la destinazione più visitata e la migliore città al mondo in cui vivere e lavorare”.

“La classifica Race to Dubai in collaborazione con Rolex è anche una testimonianza della collaborazione di lunga data tra i principali partner nazionali e internazionali che ha contribuito a trasformare Dubai nella destinazione più popolare al mondo. In effetti, in un momento in cui le persone sono alla ricerca di nuove esperienze di viaggio uniche, il ruolo centrale svolto da DP World nel dare vita a questo concetto di golf ha reso Dubai una proposta di valore irresistibile per i turisti golfisti, mentre il marchio Race to Dubai, con il suo crescente appeal globale, contribuirà in modo significativo a garantire che Dubai rimanga al top tra i viaggiatori internazionali.”

Tra i campioni della Race to Dubai del passato figurano star come Rory McIlroy, Jon Rahm, Tommy Fleetwood e Collin Morikawa.

La Race to Dubai 2023 inizierà dal 24 al 27 novembre 2022, con due tornei – il Fortinet Australian PGA Championship e il Joburg Open in Sudafrica – co-organizzati con i partner dell’alleanza strategica del DP World Tour, rispettivamente l’ISPS HANDA PGA Tour of Australasia e il Sunshine Tour.

L’evento si concluderà con il DP World Tour Championship da 10 milioni di dollari che si svolgerà per il 15° anno consecutivo al Jumeirah Golf Estates dal 16 al 19 novembre 2023.

Credit DP Wold Tour, Getty Images

Potrebbe interessarti anche: