LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – “L’aggressione verbale a Ciro Immobile e alla sua famiglia è vergognosa”. Il presidente della Figc Gabriele Gravina, oggi all’assemblea elettiva della Federcalcio maltese in qualità di vice presidente della Uefa, esprime la sua solidarietà al capitano biancoceleste, aggredito mentre era con la moglie e il piccolo Mattia davanti alla scuola del figlio. “Il clima ostile che si è creato intorno all’attaccante della Lazio è vergognoso e va oltre ogni confine tollerabile di civiltà – sottolinea Gravina – Conosco Ciro da diversi anni, è un calciatore straordinario, estremamente sensibile, e un professionista esemplare, a lui va tutta la mia solidarietà. Mi auguro che si possa subito tornare a parlare solo di sport”.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Previous articleParmigiano Reggiano, Bertinelli “In Francia oltre il 20% di export”
Next articleDoppio test azzurro negli Usa, novità Bellanova, Folorunsho e Lucca