PALERMO (ITALPRESS) – “La pandemia o l’invasione russa dell’Ucraina avrebbero potuto costringerci a mettere in secondo piano l’agenda sulla sostenibilità. Non è stato così, queste crisi ci hanno portato a raddoppiare i nostri sforzi. E il messaggio da Palermo e dalla Sicilia, che tante occasioni di sviluppo possono avere nella transizione globale, è che l’Europa continuerà a guidare la transizione verso la sostenibilità climatica, rendendola inclusiva e giusta, perchè fa parte del nostro Dna”. Lo ha detto il commissario europeo per l’Economia, Paolo Gentiloni, nel suo intervento al XVI Simposio Cotec Europa, il summit internazionale di Italia, Portogallo e Spagna, quest’anno dal tema “L’innovazione nella finanza sostenibile”, in corso al Teatro Massimo di Palermo.
“Con il Green Deal europeo e il nostro pacchetto Fit for 55 abbiamo fissato nuovi obiettivi ambiziosi per le emissioni e posto la transizione verde al centro – ha aggiunto l’ex premier italiano -. E’ fondamentale l’attuazione di questi programmi ai quali il presidente Mattarella richiama continuamente la società italiana. Stiamo cercando di orientare i flussi di capitali verso investimenti verdi e più sostenibili: la posta in gioco è davvero enorme, si tratta di inaugurare una nuova stagione in cui avremo un capitalismo più moderno e responsabile verso le sorti del nostro paese”.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

Previous articleOperazione antimafia a Palermo, 33 misure cautelari
Next articleMattarella, re di Spagna e presidente Portogallo in visita a Monreale