“Il sistema italiano è sempre più coeso, c’è un fermento positivo, c’è voglia di scommettere nel Made in Italy, soprattutto su mercati vincenti come quello degli Stati Uniti”. Lo dice il maestro pasticcere Nicola Fiasconaro, al Summer Fancy Food Show di New York.

sat/gtr

Previous articleFancy Food Show, Cartabellotta “In 20 anni Sicilia diventato brand”
Next articleGiustizia, Nordio incontra la giunta dell’Anm