ROMA (ITALPRESS) – “Non mi è mai stato chiesto di candidarmi alle europee, e a un anno dal voto regionale non mi sognerei mai di candidarmi perché oggi rappresento una istituzione, il presidente di Regione, e dire ai cittadini non preoccupatevi vitatemi ma tanto non ci vado non mi sembra la migliore campagna elettorale e non mi sembrerebbe serio”. Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Massimiliano Fedriga, a margine della presentazione di “Selecting Italy”. “Dobbiamo lavorare al massimo per fare il miglior risultato possibile alle Europee – ha aggiunto -, e con la consapevolezza che non possiamo considerare ogni tornata elettorale come la fine del mondo, la politica deve tornare ad avere dei progetti di ampio respiro. Ritorniamo ad una politica che ragioni in prospettiva su progetti e non semplicemente sul consenso”.
xc3/tvi/gtr
Previous article“Viaggi dell’Elefante” taglia il traguardo dei 50 anni
Next articleCalabria “Volevamo scudetto ma Inter pazzesca, spero Milan a vita”