MILANO (ITALPRESS) – “Negli ultimi due mesi siamo stati abbastanza fortunati, con prezzi medi dell’energia che non avevamo da 2-3 anni. Adesso lo scenario potrebbe cambiare, e questo spiega perché le Banche centrali non stanno dando indicazione di voler abbassare i tassi, tanto velocemente quanto qualcuno spererebbe: hanno paure di queste fiammate inflazionistiche”. A dirlo Francesco Ravazzolo, professore di Econometria all’Università di Bolzano, BI Norwegian Business School e co-founder di Commodia, ospite di Focus ESG, format tv dell’Italpress.
fsc/gsl
Previous articleFocus ESG – Episodio 24
Next articleMalagò “Sport sempre più veicolo per il sociale”