BARI (ITALPRESS) – “L’autonomia differenziata è un modo per pasticciare l’ordinamento giuridico italiano. Avremo venti Stati diversi, ognuno di questi avrà la possibilità di legiferare nelle materie che già sono di competenza delle Regioni, più le 23 che possono essere richieste come supplementari”.
Lo ha affermato questa mattina a Bari il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a margine della tappa del roadshow 2024 della piattaforma internazionale Verso Sud di The European House – Ambrosetti.
“È un modo – ha aggiunto – per irrigidire il bilancio dello Stato, nel senso che porteremo via come Regioni molto denaro dal centro, per cui quando sarà il momento (come succede in casa) di dovere spendere dei soldi per qualche Regione che ha un’esigenza particolare, sia pure transitoria, lo Stato probabilmente non avrà i soldi per farlo, un po’ come quando si anticipano le eredità. Ogni Regione si porta a casa il pezzo della casa della famiglia, che era lo Stato una volta. Questo Stato si indebolirà in maniera molto forte”.

xa2/pc/gtr

Previous articleBoppone è la parola più usata per commentare il Festival
Next articleAlfa a tutto rap e… latino