Lo scorso 27 Giugno è stato il secondo anniversario dalla morte di Chiara Gualzetti, uccisa a 15 anni da un suo coetaneo a Monteveglio, in provincia di Bologna. Radioimmaginaria, la radio degli adolescenti, ha incontrato il padre, Vincenzo Gualzetti: “Il dolore non passa e il tempo non migliora le situazioni”.
fsc/gtr
Previous articleMedicina, le prospettive della genomica e della robotica
Next articleSantanchè “Sempre più turisti in montagna, segno di destagionalizzazione”