IMOLA (ITALPRESS) – Toprak Razgatlioglu grande protagonista della domenica del Gp d’Italia del Mondiale di superbike. Dopo aver conquistato la Superpole, il pilota turco della Pata Yamaha si aggiudica anche gara-2, battendo la Ducati di Axel Bassani e la Kawasaki del britannico Jonathan Rea. Caduta per il leader della classifica generale, lo spagnolo della Ducati Alvaro Bautista, finito a terra al primo giro al Tamburello. Quarta la Yamaha di Andrea Locatelli davanti alla Ducati di Michael Ruben Rinaldi. Nono Danilo Petrucci, fuori dalla zona punti Lorenzo Baldassarri, Gabriele Ruiu e Roberto Tamburini. A cinque tappe dalla conclusione del campionato, Bautista resta al comando con 70 punti di margine su Razgatlioglu e 183 su Locatelli.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Previous articleCrolla una palazzina a Torre del Greco, si scava con le mani
Next articleFerraris “Portiamo sempre più persone dove si fa cultura”