De Bruyne risponde a Vinicius, Real Madrid-ManCity 1-1

da | 9 Mag 2023 | Italpress news

MADRID (SPAGNA) (ITALPRESS) – Due tiri dalla distanza, due splendidi gol da due dei tanti talenti in campo. Nè Benzema, nè Haaland, non segnano i bomber più attesi, ma lo fanno comunque due delle grandi stelle della serata. Termina 1-1 l’andata della semifinale tra Real Madrid e Manchester City. Un risultato giusto tra due squadre di altissimo livello che danno prova di grande solidità difensiva, con Vinicius e De Bruyne autori di due magie che decidono il primo round della cosiddetta ‘finale anticipatà.
Gli ospiti di Pep Guardiola partono all’attacco e all’8′ vanno al tiro dal limite con De Bruyne, ma Courtois è attento e para in tuffo. Al 14 è Rodri a provarci dalla lunga distanza con il destro, ma il portiere belga è ancora una volta abile a deviare in corner. La partita non è spettacolare, ma alla prima occasione utile sono i blancos di Carlo Ancelotti (raggiunto Sir Alex Ferguson a quota 190 nella classifica delle panchine in Champions) a passare in vantaggio. Camavinga chiude un triangolo con Modric e serve Vinicius, che riceve al limite dell’area e spara un destro imprendibile alla destra di Ederson firmando l’1-0. E’ la rete che manda le due squadre negli spogliatoi.
In avvio di ripresa, una spettacolare combinazione di prima porta alla conclusione mancina Benzema che manda alto di poco dopo un lieve tocco di Stones. Al 7′, Courtois compie un miracolo su un destro ravvicinato di De Bruyne ma l’azione viene poi fermata dall’arbitro per fuorigioco. Il centrocampista fiammingo si riscatterà un quarto d’ora più tardi. Rodri recupera palla e fa ripartire i suoi, con la palla che arriva prima a Gundogan e poi allo stesso De Bruyne che pesca un destro perfetto dal limite infilando il connazionale Courtois nell’angolino. E’ l’1-1 che riporta la gara in equilibrio. Gli uomini di Ancelotti provano a rispondere al 33′, quando Benzema incorna bene un piazzato di Kroos trovando però pronto Ederson al salvataggio in tuffo. Il portiere brasiliano si ripete allo scadere, salvando in angolo una grande conclusione da fuori del neo entrato Tchouameni. Sarà l’ultima occasione dell’incontro. Le due squadre torneranno ad affrontarsi tra 8 giorni a campi invertiti per il match di ritorno. In palio la finale contro la vincente del derby Milan-Inter che domani vivrà il suo primo atto.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Potrebbe interessarti anche: