CATANIA (ITALPRESS) – “Questa iniziativa vuole mettere al centro dell’attenzione le criticità del sistema 118. Questi momenti di confronto sono sempre successivi, non sono mai tempestivi. Abbiamo le carte in regola per poterci migliorare. Ho visto oggi diversi esponenti della classe dirigente. Possiamo fare tanto con grande umiltà e ascoltando i bisogni dei cittadini capendo da dove cominciare”. Lo ha detto il presidente dell’Ars Gaetano Galvagno a margine del convegno “Prospettive del Sistema Emergenziale” al Palazzo della Cultura di Catania.

xo1/pc/gsl

Previous articleCastro (Seus) “Creare dibattito tra gli attori del sistema emergenza”
Next articleConvegno 118, Iacolino “Miriamo all’ implementazione di risorse umane”