Domenica 29 ottobre, a partire dalle ore 12:30, in occasione di Buonissima – l’evento gastronomico internazionale che si terrà a Torino dal 25 al 29 ottobre – l’executive chef Alessia Rolla del ristorante Cantina Nicola di Cocconato (AT) sarà protagonista al Museo d’Arte Contemporanea del Castello di Rivoli in occasione de “Il pranzo della domenica. Alla piemontese”. La chef preparerà un primo piatto pensato per valorizzare le eccellenze della tradizione piemontese: Raviolini piemontesi ripieni di faraona e castagne in brodo.

“Partecipare a Buonissima sarà emozionante e al tempo stesso stimolante” ha commentato Alessia Rolla. “Seguo la rassegna torinese da quando è nata e so quanto è importante per chi, come me, crede nel valore del cibo e delle sue infinite declinazioni. Così, per rimanere fedele al tema del pranzo e riuscire, allo stesso tempo, a raccontare la mia filosofia di cucina legata al territorio, ho pensato di portare una preparazione simbolo della cultura gastronomica regionale, la pasta ripiena. Il mio auspicio? Riuscire a conquistare i commensali, facendoli sentire come a casa, in famiglia”.

IL PIATTO DELL’EVENTO

Per l’evento conclusivo della 3a edizione di Buonissima, la chef Alessia Rolla porterà Raviolini piemontesi ripieni di faraona e castagne in brodo. Un piatto, simbolo di piemontesità, stagionalità e sostenibilità, che potrà essere degustato solo in occasione del pranzo del 29 ottobre. Nella ricetta, la pasta fresca, verrà farcita con la faraona, proveniente dall’Azienda Agricola di Alessandro Varesio, e le castagne, il frutto autunnale per eccellenza, e poi servita con un brodo vegetale a base di cipolla bianca e rossa, cipollotto e porri. Non mancherà un tocco di personalità in più: il miso di fagioli borlotti preparato direttamente dalla chef, appassionata di fermentazioni, alla base del piatto.

Previous articlePetNews Magazine – 24/10/2023
Next articleBuonissima 2023: Tuttofabrodo è protagonista di Piolissima

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here