NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Le prime della classe sul velluto e in evidenza. Tra le sei gare disputate nelle notte italiana, spiccano i successi di Boston e Oklahoma, capoliste rispettivamente a Est e a Ovest. I Celtics battono 127-112 i Suns con i 37 punti di Jaylen Brown, i 26 di Jayson Tatum e i 24 di Al Horford. Phoenix risponde con i 23 di Booker, i 22 di Beal e i 20 a testa di Durant e Allen. Niente da fare, vince Boston, così come vincono anche i Thunder che battono 126-119 i Mavericks, privi di Luka Doncic. I padroni di casa mandano tutto il quintetto iniziale in doppia cifra. Il più prolifico è Shai Gilgeous-Alexander che mette a referto 31 punti (9 i rimbalzi), mentre sono 27 quelli di Jalen Williams, poi ci sono i 18 di Giddey, i 12 di Dort e gli 11 (con 8 rimbalzi) di Holmgren. Senza Doncic, Dallas prova a restare in partita puntando su Kyrie Irving e Tim Hardaway Jr: il primo fa registrare al suo attivo 36 punti e 12 assist, il secondo (dalla panchina) 23 punti e 9 rimbalzi. Doppia doppia da 19 punti e 15 rimbalzi anche per Gafford, ma vince Oklahoma.
Tra le altre gare della notte da segnalare la vittoria dei Milwaukee Bucks che si impongono 114-105 sui Sixers con la doppia doppia da 32 punti e 11 rimbalzi di Giannis Antetokounmpo. Solo cinque minuti di match per Danilo Gallinari: nessun punto, un rimbalzo e un assist per l’italiano.
Vittorie anche per Clippers (126-111 sui Bulls con 28 punti e 7 assist per George), Rockets (135-119 sui Wizards con 37 punti per e 8 rimbalzi per Green) e Knicks (105-93 sui Blazers con 45 punti per Brunson).
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Previous articleAlcaraz-Sinner e Medvedev-Paul le semifinali a Indian Wells
Next articleCisl, Duci “Modello lombardo funziona, continuiamo a confrontarci”