AOSTA (ITALPRESS) – “Oggi non si può più immaginare di avere un’attività di qualsiasi genere senza fibra ottica, ormai le procedure per ottenere i finanziamenti europei rendono indispensabile una connessione rapida. I giovani sono rimasti incuriositi da questo appuntamento. Open Fiber è per noi un prezioso interlocutore”. A dirlo Luciano Caveri, Assessore della Regione Valle d’Aosta agli Affari europei, innovazione, PNRR e politiche nazionali per la montagna in occasione di un evento organizzato da Open Fiber con le scuole valdostane.

col/fsc/gsl

Previous articleOpen Fiber in Val d’Aosta, Vignuolo “Fondamentale coinvolgere ragazzi”
Next articleSangiuliano “Con ‘Pompei è arte’ celebriamo il bel canto”