NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Boston ancora senza freni. Nella notte Nba è arrivata la nona vittoria consecutiva, la 57esima della regular season (12 in più della seconda, Milwaukee) dei Celtics, grazie soprattutto ai 26 punti di Tatum e ai 23 di Hauser. Niente da fare per Chicago, cui non bastano i 28 messi a referto da DeRozan, Boston si conferma ancora una volta la principale forza a Est. Nella Western Conference continua il testa a testa per Oklahoma e Denver, con i Nuggets che, seppur privi di Jokic e Murray, tengono il passo dei City Thunder passando per 114-111 contro un Portland ormai fuori dai giochi play-in e partito con un quintetto di rookie. Chi invece sogna il decimo posto è invece Houston: i Rockets infilano l’ottava vittoria di fila e continua a sognare la clamorosa rimonta, distante ora soltanto un successo. Contro i Jazz, Houston ha centrato la bellezza di 147 punti (a 119) trascinata dai 34 di Van Vleet (per lui 10 triple) e i 41 di Green.
Bella vittoria sul filo di Sacramento a Orlando (109 a 107), decisivo l’ultimo tiro messo a segno da Paolo Banchero (22 punti). Continua il periodo no dei Raptors, al decimo ko di fila. Toronto scivola 112-109 contro Washington, penultima ma al secondo successo consecutivo. Tutto facile per Phoenix (131-106 su San Antonio) e Atlanta (132-91 contro Charlotte). New York Knicks-Brooklyn Nets 105-93.

– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Previous articleSorsi di benessere – La tisana giusta per iniziare la primavera
Next articleMartin vince in Portogallo, Bastianini 2°, Bagnaia cade