NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Sei gare nella notte Nba e un protagonista indiscusso. Si tratta di Devin Booker che trascina Phoenix nel successo ottenuto a New Orleans. I Suns si impongono 124-111 con il numero 1 che mette a referto 52 punti, aggiungendo anche 9 assist. Tutto il quintetto in doppia cifra, con Durant che ne fa 20, mentre Nurkic assicura una doppia doppia da 19 punti e altrettanti rimbalzi. Poi ci sono i 13 di Beal (9 i rimbalzi, 6 gli assist) e gli 11 di Allen. I Pelicans rispondono con i 30 di Williamson, i 21 di Murphy III, i 15 di McCollum (9 gli assist) e gli 11 di Valanciunas (7 i rimbalzi), ma vince Phoenix che, trascinata da un grande Booker, avvicina e soprattutto insidia il sesto posto di New Orleans.
In testa a Est i Celtics che vincono ancora battendo gli Hornets a domicilio (104-118 il finale). Boston ne porta cinque in doppia cifra con Tatum che mette a referto 25 punti e 10 rimbalzi, 25 ne fa anche Hauser dalla panchina, poi ci sono i 20 di Porzingis, i 19 (con 9 rimbalzi) di White e i 15 di Horford. Niente da fare per Charlotte nonostante la tripla doppia sfiorata da Bridges che chiude con 26 punti, 11 rimbalzi e 8 assist.
Nelle altre gare della notte vittorie per Grizzlies (110-108 contro i Pistons con 40 punti per Jackson Jr, mentre per Detroit, ancora priva di Fontecchio, ne fa 36 Cunningham)), Indiana (133-111 sui Nets con 27 punti e 13 assist per Haliburton), Magic (104-103 su Portland con 15 punti per Banchero) e Hawks (113-101 sui Bulls con 20 punti per Bogdanovic, mentre a Chicago non bastano i 31 di DeRozan).
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).

Previous articleAlimentazione, la Dieta mediterranea è superata?
Next articleAutismo, Locatelli “Serve un grande salto di qualità”