REGGIO CALABRIA (ITALPRESS) – Quattro persone sono state poste ai domiciliari e otto in carcere nell’ambito dell’operazione “Malea” della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria contro la ‘ndrangheta a Mammola. L’ordinanza di custodia cautelare è stata eseguita dalla Polizia di Reggio Calabria, in Italia e all’estero, in particolare in Lussemburgo.

col4/gsl

Previous articleIncendi in Sicilia, Schifani “Situazione senza precedenti”
Next articleD’Angelo(Kaspersky) “In aumento i cyber attacchi alle aziende”