Best of 2022: G4D Tour (golf per disabili) – Parte seconda

da | 29 Dic 2022 | Golf Disabili, News

Mentre la stagione 2023 è già in corso, con Kipp Popert alla sua quinta vittoria G4D all’Australian All Abilities Championship @ ISPS HANDA Australian Open, ripercorriamo la stagione 2022 del G4D Tour…

Tommaso Perrino si impone a Galgorm

L’italiano Tommaso Perrino è il terzo vincitore assoluto di un titolo del G4D Tour vincendo con cinque colpi di vantaggio il G4D Tour @ ISPS HANDA World Invitational presentato da Aviv Clinics.

Perrino ha mantenuto un vantaggio di un colpo su Lawlor al Galgorm Castle Golf Club al termine della giornata di apertura, in cui ha girato con un 68 (-4).

Con un ultimo giro concluso con 70 (-2) caratterizzato da cinque birdie, Perrino ha conquistato una vittoria convincente, mentre Lawlor e Popert hanno condiviso il secondo posto.

Riflettendo sulla sua vittoria, Perrino ha detto di aver giocato “in modo perfetto” sommando il titolo ai numerosi successi della sua carriera nel circuito golfistico per disabili.

Grazie a questo trionfo, Perrino è divenuto il terzo giocatore, dopo Popert e Brown, a qualificarsi per la finale del G4D Tour Series @ DP World Tour Championship.

Popert si aggiudica la tripletta del G4D Tour a Wentworth

Il quinto evento stagionale del G4D Tour ha visto il West Course di Wentworth ospitare per la prima volta dieci dei principali golfisti disabili.

Nonostante abbia aperto il torneo con due bogey, Popert ha conquistato il suo terzo titolo del G4D Tour nel giro di cinque mesi.

L’allora numero due del mondo ha siglato un 72 in par nel primo giro e un 69 (-3) nel secondo giro per concludere la gara con tre colpi di vantaggio su Lawlor, giunto per la terza volta al secondo posto.

Browne ha fatto tre birdie sulle prime nove portandosi a pari merito con il leader Popert a metà gara, prima che quest’ultimo ingranasse la marcia giusta sulle seconde nove chiudendo con un 33 (-4).

Il doppio birdie di Popert nelle ultime due buche ha coronato la bella prestazione del 24enne, accompagnato da diversi familiari che lo hanno sostenuto.

Popert doma Valderrama e ottiene il quarto successo

Il famoso e impegnativo Valderrama ha ospitato il sesto e penultimo evento della stagione, il G4D Tour @ Estrella Damm N.A. Andalucia Masters.

Per la quarta volta, Popert si è imposto sul resto del gruppo, ottenendo una vittoria di cinque colpi nel sud della Spagna, tornando così in vetta alla classifica mondiale.

Il momento clou dell’evento si è verificato quando ha realizzato una buca in uno alla 6 par 3 nel corso della prima giornata, il primo ace della stagione 2022, concluso con 68 (-3) accumulando un vantaggio di tre colpi.

Nonostante l’impressionante 67 di Biggins nel secondo e ultimo giro, Popert non ha mai temuto di vedersi sfuggire il titolo.

Il beniamino locale Postigo Arce ha concluso al terzo posto con un colpo di distacco dal secondo classificato Biggins, mentre entrambi i giocatori si sono assicurati la qualifica per Dubai in virtù delle loro prestazioni nel corso della stagione.

Lia conquista il primo titolo G4D a Dubai

La stagione inaugurale si è conclusa al Jumeirah Golf Estates, che ha visto la partecipazione di otto giocatori al G4D Tour Finale @ DP World Tour Championship, tra cui tutti i precedenti vincitori della stagione.

Giocando il suo quarto evento G4D Tour della stagione, Lia ha conquistato la sua prima vittoria diventando il quarto campione assoluto, in concomitanza con l’ultimo evento delle Rolex Series della stagione 2022 del DP World Tour.

Lo svedese, affiancato per la prima volta dal padre Trond come caddie, ha girato con 75 (+3) nella giornata di apertura dell’evento.

Nonostante la pressione esercitata dal resto del gruppo nella giornata finale, Lia si è assicurato uno score di 72 sulle seconde nove per concludere con quattro colpi di vantaggio sull’americano Chris Biggins e sul canadese Kurtis Barkley.

Ripensando alla piattaforma che il G4D Tour ha fornito ai golfisti disabili e all’ispirazione per le generazioni future, Lia ha detto: “Lavorate sodo, continuate a credere in voi stessi e forse un giorno potremo ritrovarci su questo palcoscenico”.

Credit DP World Tour, Getty Images

Potrebbe interessarti anche: