“Il nostro gruppo di studio che abbiamo da subito incardinato nel ministero, ha già detto che esiste la possibilità, e lo si farà dal prossimo anno, di un aumento progressivo e compatibile con i fabbisogni del numero degli iscritti al corso di Medicina e Chirurgia, nella misura del 30%”. Così il ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini.

xb1/tvi/gtr

Previous articleDue Hotel per la Ryder Cup
Next articleSchlein “Auspichiamo ratifica del Mes, il Pnrr è un’occasione”