ROMA (ITALPRESS) – La crisi dei prezzi morde con meno intensità, ma i mercati sono ancora tesi. Serve una gestione attenta delle esigenze dei consumatori e degli operatori, puntando sul risparmio energetico e allargando ulteriormente la platea dei bonus contro il caro-bollette. Lo dice il presidente Arera, Stefano Besseghini, presentando la relazione sull’attività svolta nel 2022.
xb1/f04/fsc/gsl
Previous articleMafia, Prefetto Palermo “Tenere alta la guardia”
Next articleDe Luca “Pronti a potenziare in estate i servizi della sanità campana”